fbpx

Chirurgia orale

Chirurgia orale presso lo studio di Mantova

Approccio mini-invasivo

La chirurgia orale è necessaria per risolvere una patologia in atto o per evitare che questa si manifesti.
L’estrazione di denti non più mantenibili, di denti del giudizio malposizionati e/o inclusi totalmente o parzialmente, l’eliminazione di cisti e/o neoformazioni e la chirurgia preprotesica (eseguita con la finalità di preparare le basi ossee e gengivali all’accoglimento delle protesi dentali) rappresentano solo alcuni esempi di chirurgia orale.
I moderni protocolli chirurgici prevedono un approccio “mini-invasivo che ha come vantaggio quello di consentire, oltre che una migliore e più veloce guarigione, anche un miglior comfort post-operatorio che evita al paziente, nelle prime ore dopo l’intervento chirurgico intraorale, di provare dolore o disagi legati al gonfiore e/o all’eventuale sanguinamento.